Oggi un post molto succulento: ti svelo i miei trucchi del mestiere per aumentare lo spazio nel tuo armadio. Ti avviso che idee e prodotti sono tutti testati da me (come Professional Organizer dal lontano 2012) e non sono assolutamente sponsorizzati! Te li propongo perchè li ritengo davvero utili per l’organizzazione degli spazi.

Come recuperare spazio nell’armadio 

Preciso nuovamente che non sono pagata dai produttori per queste informazioni e i link non sono affiliati cioè io non ci guadagno nulla se tu ci clicchi sopra ☺.

  1. Per sfruttare tutti gli spazi in particolare le superfici verticali, servono le grucce giuste:
    • Fantastiche queste di vellutino che trovi di varie marche, anche per i pantaloni: sono molto sottili e ti aiutano a recuperare spazio, inoltre il vellutino evita che i capi leggeri come sottovesti, cardigan e camicie di seta scivolino giù.
    • Ganci come questi sono furbissimi: li appendi alle grucce per mettere più capi di diverse lunghezze o prepararti i coordinati.
    • Queste grucce di Ikea in legno sono ottime per i capi più pesanti come le giacche e i cappotti.
    • Ricorda che anche l’occhio vuole la sua parte: grucce tutte uguali o massimo di 2 tipi (vellutino e legno) risultano più armoniche e sono il primo passo per avere un armadio anche bello da vedere, cosa che ti aiuterà a mantenerlo in ordine.
  1. co
    • indispensabili sono i DIVISORI PER I CASSETTI che trovi di diverse misure per vari tipi di capi, quelli più piccoli come questi sono adatti per la biancheria, i calzini, collant e i costumi. Quelli più grandi come questi io li uso per sciarpe, accessori, piccole borse e anche i leggins arrotolati.
    • Sono molto utili anche i CESTINI: questi sono i miei preferiti. Io li uso nell’armadio e ci metto maglie, sciarpe, pigiami tutto arrotolato, mi permettono di vedere, prendere e riporre tutto agevolmente. Te li consiglio per l’armadio ma sono perfetti anche in bagno o in sala per le coperte o le riviste. Sono belli e versatili.
    • Il modo migliore per conservare i capi  non di stagione (te ne ho parlato in questo post): mettili in contenitori come questi, che proteggono capi e coperte dalla polvere e mantengono l’armadio ordinato, puoi metterli anche nei contenitori sotto-letto. Più comodi quelli semi-trasparenti.
  1. Oltre agli strumenti giusti anche la creatività aiuta, quando intraprendi un percorso di riordino o riorganizzazione. Alza la mano se non hai il problema delle SCARPE (mi sa che la terrai abbassata!):
    • Le scatole più note per riporre le scarpe sono quelle classiche IKEA pratiche e comode, mi piacciono perché sono di buona qualità, tutte della stessa misura e danno un gran senso di ordine eccole qui.
    • Se hai poco spazio questo è il sistema che fa per te, si tratta di una specie di gradini salvaspazio che trovo eccezionali.
    • E gli stivali? Difficilissimi da riporre, ma anche per gli stivali c’è la soluzione! Eccola qui: sono scatole di plastica trasparenti che ti permettono di conservarli senza che si rovinino e di vederli tutti.

E tutti i miei segreti non finiscono qui! Ne ho molti altri e soprattutto ho un metodo, frutto di anni di lavoro ed esperienza, che ti permetterà di imparare a gestire il tuo armadio in velocità e ordine e a mantenerlo tale nel tempo. Cosa aspetti a contattarmi? Prima inizi, prima farai ordine tra le tue cose e nella tua testa ☺.

Cover Photo by Caleb Lucas on Unsplash