Blog

­

Il manifesto di APOI – punto 5: Organizzare è responsabilità

11 Settembre 2020|

“Organizzarsi facilita nel prendere gli accordi che si è in grado di sostenere e a mantenerli” Il Manifesto Apoi dice che Organizzare è responsabilità: parola che evoca maturità, saggezza, consapevolezza, termini che in me risuonano come serenità e pace con se stessi.

Il manifesto di APOI – punto 4: Organizzare è rispetto

24 Luglio 2020|

Punto 4 del Manifesto Apoi. “Organizzare è rispetto: essere organizzati aiuta ad aver cura delle risorse degli altri, a mantenere gli impegni presi e a guadagnare fiducia”. Credo che il rispetto nasca dall’essere consapevoli dell’importanza delle cose e delle persone a partire da noi stessi.

  • Organizzare è impattante

Il manifesto di APOI – punto 3: Organizzare è impattante

10 Luglio 2020|

Proseguo a scrivere del Manifesto APOI. In questo post il punto 2 Organizzare è impattante: La capacità organizzativa incide sulla qualità di vita e del lavoro, permette di guadagnare tempo, risparmiare denaro e vivere relazioni appaganti, migliorando il livello di benessere.

  • Organizzare è semplificare

Il manifesto di APOI – punto 2: Organizzare è semplificare

10 Giugno 2020|

Punto 2 del Manifesto APOI. In questo post Organizzare è semplificare: Oggi più che mai l’essere umano è chiamato a elaborare informazioni e prendere decisioni, una complessità che deve essere gestita. L’organizzazione è fondamentale per farlo con efficacia.

  • il manifesto Organizzare è naturale

Il manifesto di APOI – punto 1: Organizzare è naturale

29 Maggio 2020|

In questo post ti parlo del primo punto del manifesto presentato dall'Apoi Associazione Professional Organizers Italia. Organizzare è naturale: l’essere umano ha sempre diviso in categorie e organizzato idee e oggetti per ragioni di sopravvivenza. Assecondare questo istinto vuol dire aiutare la mente.