PO in pillole

PO in pillole

Il manifesto di APOI – punto 3: Organizzare è impattante

Di |2021-04-19T21:56:10+02:0010 Luglio 2020|PO in pillole, Spunti d'organizzazione|

Proseguo a scrivere del Manifesto APOI. In questo post il punto 2 Organizzare è impattante: La capacità organizzativa incide sulla qualità di vita e del lavoro, permette di guadagnare tempo, risparmiare denaro e vivere relazioni appaganti, migliorando il livello di benessere.

Il manifesto di APOI – punto 2: Organizzare è semplificare

Di |2021-04-19T21:50:53+02:0010 Giugno 2020|PO in pillole, Spunti d'organizzazione|

Punto 2 del Manifesto APOI. In questo post Organizzare è semplificare: Oggi più che mai l’essere umano è chiamato a elaborare informazioni e prendere decisioni, una complessità che deve essere gestita. L’organizzazione è fondamentale per farlo con efficacia.

Il manifesto di APOI – punto 1: Organizzare è naturale

Di |2021-04-23T15:28:27+02:0029 Maggio 2020|PO in pillole, Spunti d'organizzazione|

In questo post ti parlo del primo punto del manifesto presentato dall'Apoi Associazione Professional Organizers Italia. Organizzare è naturale: l’essere umano ha sempre diviso in categorie e organizzato idee e oggetti per ragioni di sopravvivenza. Assecondare questo istinto vuol dire aiutare la mente.

Lavoro e Tempo – Pillole SdO Extended

Di |2021-05-20T22:05:03+02:0030 Aprile 2019|PO in pillole, Spunti d'organizzazione, Vita lavorativa|

Gestire meglio il tempo grazie all’uso di un timer, lo spazio in ufficio rendendo più funzionale la scrivania e gestire meglio i nostri progetti: in questo post approfondisco le pillole della Settimana dell’Organizzazione 2019 dedicate al lavoro e al tempo.

Casa e Famiglia – Pillole SdO Extended

Di |2021-05-20T22:07:35+02:009 Aprile 2019|PO in pillole, Spunti d'organizzazione|

Questo mese ho pensato di approfondire le mie pillole di organizzazione della SdO 2019, comincio con Casa e Famiglia, rivedi i miei video leggi di più sull’utilizzo delle etichette, su come eliminare i brutti ricordi e come gestire meglio i preparativi dei bambini.

Torna in cima