Ciao! Siamo in maggio e, anche se il caldo si fa attendere, forse avrai iniziato a sentire insinuarsi di fronte a ogni fetta di dolce un sottile senso di colpa, un’ansietta riconoscibile come ansia da… prova costume! Ovviamente sto scherzando, come ben sai io credo che uno stile di vita sano debba essere una costante nella vita delle persone, non un drastico rimedio stagionale.

L’importante è cominciare e la prova costume dovrebbe essere solo una motivazione in più, non un obbligo.

Nel post di due settimane fa (qui), ti avevo spiegato come suddividere i progetti di lavoro in fasi. Ebbene perchè non farlo anche con la tua remise en forme?

Quindi let’s start:

  1. iI primo passo è la consapevolezza: come stai? Quali sono i tuoi punti deboli? Su cosa senti di voler  lavorare? Fai una fotografia della situazione attuale, volendo puoi fartela davvero, prendi e segnati il peso e magari anche le misure.
  2. Dopodiché ti devi dare un obiettivo: può essere legato al peso desiderato ma anche a come ti vuoi sentire. Per questo è utile visualizzare il risultato: immagina come vuoi diventare fisicamente ed energeticamente, ispirati con foto, e fai mente locale sui  tuoi momenti di maggiore vitalità e serenità. Quando vuoi vedere il risultato? Darsi una scadenza, come ripeto sempre, aiuta a raggiungere lo scopo. Scadenza e obiettivi devono essere realistici e puoi comunque correggere il tiro cammin facendo.
  3. Vediamo ora gli strumenti: cosa ti serve per raggiungere l’obiettivo? I due elementi fondamentali per rimettersi in forma sono alimentazione e attività fisica (ma anche riposare bene aiuta nel percorso). Ed è importante che mangiare bene e fare sport diventino abitudini e routine di cui poi non potrai più fare a meno. Quindi come mangiare più sano? Hai già fatto un percorso e vuoi riprenderlo? Oppure è il caso di farti aiutare da un nutrizionista? Le possibilità sono molte e varie: l’importante è trovare quella che pensi sia la migliore per te. Lo stesso vale per l’attività fisica: chiediti qual è la strada migliore per te. Io ti darò qualche ulteriore consiglio nella newsletter e nel prossimo post.
  4. Pianifica attività quotidiane e settimanali che ti aiutino a raggiungere l’obiettivo: questo funziona sicuramente per quanto riguarda l’attività fisica. Decidi ad esempio di fare sport almeno 3 volte alla settimana e una passeggiata tutti i giorni: quindi inserisci questi due momenti nella tua programmazione giornaliera e settimanale. Per quanto riguarda l’alimentazione segui il regime che hai individuato e  fai una lista della spesa per evitare di acquistare cibi che non sono contemplati nel tuo programma alimentare. A proposito di riposo invece, prendi l’abitudine di dormire almeno 7/8 ore a notte e se fatichi ad addormentarti può esserti utile fare meditazione (anche solo 10 minuti) prima di dormire, per me funziona.
  5. Premiati durante il percorso, concediti ogni tanto qualche golosità, una pizza o un aperitivo con gli amici e alla scadenza decidi come festeggiare il risultato, sono sicura che sarà un successo!

Stay tuned: con la newsletter i consigli di un’esperta in alimentazione la dietista Dott.ssa Sara Biondi! A presto BYE

Photo cover by Jessica Lewis on Unsplash