In vacanza riesci a non sgarrare? Di solito ti rilassi così tanto che alla fine qualche chiletto lo prendi sempre? Può capitare, non fartene un cruccio e non sentirti a disagio. Qualcosa però si può fare
per non buttare all’aria in un paio di settimane tutto il lavoro fatto nei mesi scorsi.

Ti vengo in aiuto io con questo post che chiude la serie che ho  dedicato all’argomento “Rimettersi in forma” ( trovi gli
altri qui e qui). Anche in questo caso organizzazione, idee chiare, buon senso e un po’ di disciplina sono fondamentali per mantenersi in forma anche mentre si è in ferie.

Ecco i miei 5 consigli 🙂

ALIMENTAZIONE
1 Mantieni l’abitudine di mangiare verdura, frutta e cibi sani: probabilmente in vacanza potrai anche evitare di cucinare e potrai scegliere al buffet o al ristorante piatti gustosi, nutrienti e leggeri, come insalate o pesce e carne con le verdure. Mantieni l’abitudine degli spuntini così non ti abbuffi al pasto successivo. Anche per quanto riguarda le bevande, evita quelle gassate o almeno non esagerare, gli alcolici con moderazione ma divertiti e rilassati, perché altrimenti che vacanza è?
2 Cerca di organizzare e pianificare i pasti a seconda del tipo di vacanza che fai. Decidi prima come gestire i 2 pasti principali: se, ad esempio, sai che farai un pranzo ricco magari potrai optare
per un aperitivo per la sera o comunque una cena più leggera. Viceversa se hai deciso di andare al ristorante la sera, allora a pranzo potresti optare per una bella insalata.
MOVIMENTO
3 Questo è anche più facile, perché in qualsiasi tipo di vacanza tu farai dovresti avere maggiori possibilità di fare attività fisica divertendoti: le nuotate e le passeggiate al mare, i giochi da
spiaggia, le lunghe camminate in montagna, ma anche le scarpinate di chi visita nuove città.
IL PESO QUOTIDIANO
4 Ho letto qui che secondo uno studio americano pesarsi tutti i giorni aiuta a non prendere peso e in vacanza questa abitudine potrebbe essere un bel deterrente alle esagerazioni reiterate. Tu mi
dirai “Ma come faccio con la bilancia?!” Ho trovato delle fantastiche mini bilance portatili da mettere in valigia come questa su Amazon.
RIDI!
5 Dovresti farlo sempre ma in vacanza di più! Focalizzati sul divertirti e stare bene, tra l’altro ho letto su Focus che una neuroscienziata inglese, Helen Pilcher, ha scoperto che in un’ora di
risate si bruciano le stesse calorie consumate in 30 minuti di sollevamento pesi!!! E allora EVVIVA le vacanze, le risate i giochi e la gioia!

Photo by Kaizen Nguyễn on Unsplash