Tutti lo cercano, tutti ne parlano…già, ma cosa sarà poi questo famoso “space clearing”? 

Ti propongo la mia definizione: space clearing è innanzitutto un’arte: quella di selezionare ciò che è superfluo, 
eliminare il disordine e 
fare spazio, fisico e mentale, a ciò che veramente conta per noi.

Io amo molto quest’arte, tanto che è diventata il mio “cavallo di battaglia” professionale, la mia specializzazione come ho scritto qui. Lo space clearing per me è l’azione base, il fondamento di ogni lavoro con tutti i clienti. Lo space clearing è la partenza di ogni viaggio: il cambiamento (sia di spazi che mentale)  è possibile solo se prima facciamo un’analisi seria di ciò che ci circonda e di ciò che portiamo con noi e, quindi, abbiamo il coraggio di eliminare ciò che è zavorra per fare spazio a ciò che è, invece, motore. Anche il mio percorso professionale è nato da uno space clearing che ho messo in atto prima di tutto su me stessa: tutto è partito da lì, dall’eliminazione del superfluo che era nella mia vita nel 2008. Questo lavoro mi ha dato da subito grandi benefici e mi ha aperto la strada che mi ha portato dove sono ora. 

Come avrai capito da quanto ho scritto fino a ora non esiste solo lo space clearing “fisico”, cioè lo svuotare concretamente stanze  e spazi. Quest’arte di fare pulizia e di eliminare il superfluo si applica a molti altri ambiti, che riguardano la vita personale e professionale, “dall’interno”: 

  • space clearing digitale – per chi vuole rimettere ordine in tutto il suo mondo virtuale, dalle cartelle del desktop alle app del telefono, a come e quanto usa questi strumenti;
  • space clearing delle informazioni – per selezionare e valutare le fonti di informazioni, per smettere di perdere tempo su ciò che è inutile; 
  • space clearing delle relazioni – per chi ha bisogno di comprendere e definire quali relazioni lo fanno vivere bene e quali invece appesantiscono e non portano evoluzione;
  • space clearing dello stile di vita – quando decidiamo di mangiare bene e sano scegliamo cosa ci piace e ci fa bene ed eliminiamo o riduciamo ciò che è superfluo e dannoso per la nostra salute (e ho un servizio speciale in serbo per te che vuoi partire proprio dalle tue abitudini alimentari e di vita quotidiana – leggi qui LINK)
  • space clearing energetico – per liberare le energie e le potenzialità. Niente di esoterico o mistico, non credere! Si tratta piuttosto di uno space clearing completo, che parte dagli spazi che vivi (casa o ufficio o entrambi) per renderli organizzati, funzionali, capaci di esserti di supporto, anziché di intralcio nella tua quotidianità. Ad esempio: immagina un armadio ben strutturato e organizzato, così ben sistemato che non devi neppure fare il cambio di stagione e pensa quanto tempo ti farà risparmiare ogni giorno! Niente ricerche affannose dell’accessorio che non indossi da un po’, niente “cosa mi metto oggi e come lo abbino”, ma tutto semplice, veloce, efficace. Bello eh? Non è un sogno, ma puoi metterlo in pratica da subito  -> Leggi qui.

Io stessa metto in pratica questi tipi di space clearing e sai cosa ottengo? Innanzitutto la consapevolezza di dove sono, riconosco il percorso fatto (e posso darmi una pacca sulla spalla per gratificarmi) e mi chiarisco dove voglio andare, cosa mi serve per andarci e quindi cosa portarmi. Questo succede anche ai miei clienti, pensa che una signora con cui ho lavorato da poco, al termine del servizio mi ha detto che fare questa “pulizia” le aveva liberato grande energia e  tanto che le era venuta voglia di trovarsi un nuovo lavoro e di rimettere ordine anche in altri ambiti della sua vita. 

Non male vero?

Photo cover by John-Mark Smith on Unsplash